Edizioni Labrys


Vai ai contenuti

Menu principale:


.

Pubblicazioni Scientifiche Edizioni Labrys


Labrys e la Ricerca
La Casa Editrice Labrys ha rilevanza scientifica, per la capacità di promuovere le proprie pubblicazioni all’interno della comunità scientifica italiana e straniera, in ottemperanza della direttiva del Consiglio Universitario Nazionale (adunanza dell’11 marzo 2009, prot. n. 372) e al decreto ministeriale 28 luglio 2009, prot. n. 89/2009.
Provvede al deposito legale ed attribuisce i codici ISBN (al libro), ISSN (al fascicolo di periodico) e, se necessario o richiesto, altri codici [DOI (Digital Object identiNer), ISAN e V-ISAN (International Standard Audiovisual Number), ISMN (International Standard Music Number), ISRC (International Standard Recording Code), ISTC (International Standard Text Number), ISWC (International Standard Musical Work Code), URN (Uniform Resource Name)] per l’identificazione, la diffusione e la vendita online di singoli contenuti dell’opera, siano essi in formato tradizionale o digitale.
Inserisce l’opera nel proprio catalogo e in quello di Informazioni Editoriali a cui attingono le librerie tradizionali, online e le commissionarie per l’estero.
Segnala l’opera per la documentazione in specifici archivi (Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, Biblioteca Universitaria Alessandrina di Roma, Biblioteca Centrale Giuridica del Ministero della Giustizia, se l’opera è di interesse giuridico, Biblioteca Centrale “Gugliemo Marconi” del C.N.R. per i soli libri «dalla stessa richiesti e strettamente inerenti alle aree della scienza e della tecnica».
Se richiesto, applica il contrassegno SIAE sui supporti.


Proposta editoriale
Per pubblicare con Edizioni Scientifiche Labrys va formalizzata un’espressa richiesta, con l’indicazione del termine perentorio entro il quale l’opera debba essere pubblicata.
L’opera proposta verrà valutata da un Comitato di referee; al dottore di ricerca si richiede di accompagnare l'opera con la lettera di un professore che ne attesti la validità scientifica.
Successivamente, andrà sottoscritto il contratto di edizione, come da form allegato
Entro il 31 Luglio di ogni anno, Labrys comunica all’autore o al curatore il numero di copie vendute nell’anno precedente, solo per i libri che abbiano maturato compensi.
Entro il 30 Ottobre successivo, Edizioni Lbrys invia all’autore o al curatore la certificazione dei compensi assoggettati a ritenuta da presentare nella dichiarazione dei redditi.

Deposito legale
Edizioni Labrys, entro i sessanta giorni successivi alla prima distribuzione, provvede al deposito legale obbligatorio inviando una copia dell’opera ai seguenti organi: Biblioteca Nazionale Centrale di Roma; Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze; Biblioteca Universitaria Alessandrina di Roma; Biblioteca Centrale Giuridica del Ministero della Giustizia se l’opera è di interesse giuridico; Biblioteca Centrale “Guglielmo Marconi” del CNR per i soli libri «dalla stessa richiesti e strettamente inerenti alle aree della scienza e della tecnica».

Promozione
La divulgazione e promozione delle novità editoriali avviene attraverso i seguenti canali:
le novità editoriali vengono annunciate: alle librerie; ai docenti dei settori scientifico-disciplinari potenzialmente interessati all’opera; alle biblioteche ed ai media;’opera viene presentata all'interno del nostro sito internet www.edizionilabrys.it;’opera, se pertinente, viene recensita nelle riviste edite da Ediziozioni Labrys; inoltre, eseguita a spese dell’Editore, una spedizione di 50 copie in saggio a riviste specializzate, critici e lettori professionali, scelti nell’elenco a disposizione dell’Editore.


Videolabrys | Catalogo pubblicazioni | Distribuzione | Condizioni di vendita | Libri | DVD | E-book | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu