Edizioni Labrys


Vai ai contenuti

Menu principale:


I conflitti nella società multiculturale

Libri

I conflitti nella società multiculturale
Prospettive di mediazione


I grandi cambiamenti d’idee e di pensieri, i flussi migratori determinati da ragioni politiche, sociali e dal sistema dell'informazione e della comunicazione, hanno alimentato la diffusione di incontri e scontri tra culture, singolarmente e rigidamente ancorate ad arcaiche e conservative posizioni, incapaci di spostarsi tra idee diverse, di comprendere le differenze e di produrre integrazione.
La mediazione interculturale può rappresentare una strada in grado di promuovere società sempre più interculturali, purché non rimanga relegata nell’ambito dell’iniziativa del singolo, ma diventi una priorità dell’agenda politica dei governi.
Il dialogo interculturale, infatti, è il presupposto per la realizzazione di un più ampio processo di collaborazione su molteplici livelli, al fine di fondare e mantenere una stabile e pacifica convivenza.

SILVIO LUGNANO
E' professore ordinario di Criminologia presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Si occupa di devianza e criminalità minorile con particolare attenzione alla mediazione penale. Negli ultimi anni il suo impegno di studio e ricerca ha riguardato la criminalità organizzata nel Mezzogiorno d’Italia. Tra le sue pubblicazioni: la mediazione penale, L’orientale, 2003; Violenza televisiva e comportamenti devianti (con M. Lanna e G. Palermo), Edizioni Labrys, 2008; Crimini e conflitti tra diritto e mediazione, Edizioni Labrys, 2011.


Videolabrys | Catalogo pubblicazioni | Distribuzione | Condizioni di vendita | Libri | DVD | E-book | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu