Edizioni Labrys


Vai ai contenuti

Menu principale:


Ermenuetica del conflitto - Struttura dinamiche e trasformazioni

Libri

Emeneutica del Conflitto
Struttura, dinamiche e trasformazioni

Vol. II

Riprendendo il discorso iniziato nel primo volume, dove si evidenziava come la categoria del conflitto «fosse talmente centrale per ogni scienza sociale, in particolare la sociologia … una sorta di motore immobile, di prius di ogni spiegazione scientifica della socialità» [Ferrari V.], l’autore propone un’analisi delle diverse modalità di gestione e trasformazione del conflitto.
La ricerca di nuove metodologie di gestione appare oggi una necessità dettata dall’inadeguatezza di tutti gli strumenti classici, in primis del diritto.
Il testo si prefigge, pertanto, l’obiettivo dichiarato di contribuire a delineare «una disciplina plurale, trasversale e aperta, non limitata da leggi né da rigidi programmi di formazione, che non appartiene ad una specifica comunità professionale».


MICHELE LANNA
ricercatore di sociologia del diritto, della devianza e mutamento sociale, è professore aggregato di sociologia del conflitto, antropologia giuridica e profili socio-giuridici della governance, presso la Seconda Università di Napoli.
Avvocato e giornalista è direttore della Rivista Italiana di Conflittologia e dal 2011 presidente del Consorzio Universitario dell’Africa e del Mediterraneo.
Tra le sue pubblicazioni: “Mediazione, Sistemi e Culture. Reportage sulle comunità immigrate in Campania” (Edizioni Melagrana, 2006); “Somalie. Dalla democrazia pastorale al conflitto interclanico” (Edizioni Labrys, 2008); “Violenza televisiva e comportamenti devianti” (Edizioni Labrys, 2009); “Vittime immigrate” (Franco Angeli, 2010); ”Ermeneutica del conflitto. La prospettiva sociologica” – Vol. I - Edizioni Labrys, 2012.


Videolabrys | Catalogo pubblicazioni | Distribuzione | Condizioni di vendita | Libri | DVD | E-book | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu