Edizioni Labrys


Vai ai contenuti

Menu principale:


Conflitti e mediazioni

Libri

conflitti e mediazioni

Conflitti e mediazioni
Il D.Lgs. 4 Marzo 2010 n° 28
Analisi comparativa



Nodo intricato di contraddizioni e di vissuti, il conflitto manifesta tutta la sua complessità soprattutto nella fase della regolazione.
“Conflitti e mediazioni” rappresenta il tentativo di offrire una lettura interdisciplinare del conflitto e degli strumenti regolativi.
La lettura socio-giuridica si affianca così ad una analisi di diritto privato comparato per cogliere la complessità del conflitto e dei processi regolativi.
Giovanna Palermo propone una ricostruzione socio-giuridica del conflitto e delle sue dinamiche, per sottolineare come l’esigenza di favorire processi regolativi, più aderenti ai bisogni e agli interessi delle persone coinvolte, abbiano favorito la diffusione, accanto al diritto, di altri strumenti, come le mediazioni.
Processi a volte spontanei e volontari, altre volte anche obbligatori, come nel caso della mediaconciliazione di cui al d. lgs. 4 marzo 2010 n. 28.
Il contributo di Clara Mariconda sottolinea come in tutte le normative sia riconosciuto il potere-dovere del giudice di tentare la conciliazione delle parti, seppure con modalità differenti. L’esame dei singoli Paesi, sia di common che civil law, evidenzia come gli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie abbiano grande rilievo in tutti gli ordinamenti internazionali.


GIOVANNA PALERMO
E' ricercatrice di Sociologia giuridica, della devianza e mutamento sociale presso la Seconda Università Degli Studi di Napoli, dove insegna criminologia e sociologia del diritto e della cooperazione.
Tra i suoi scritti: La violenza intrafamiliare tra diritto e mediazione, La città del sole, Napoli, luglio 2005; Il controllo sociale dalla protosocietà alla società di controllo, in «Rivista Italiana di Conflittologia», V, Edizioni Labrys, 2008; Somalie. Dalla società pastorale al conflitto interclanico, Edizioni Labrys, 2008; Perspectivas socio-jurídicas de la mediación penal en Italia. Análisis comparativo con España, Cultiva, Colección Estudios. Número 282, Madrid, España, 2011.

CLARA MARICONDA
E' ricercatrice di Diritto privato comparato presso la Seconda Università Degli Studi di Napoli. Partecipa a gruppi di ricerca sulle più attuali tematiche di diritto italiano e comparato e sulle ADR. Tra i suoi scritti: Adr tra mediazione e diritti. Profili comparatistici, ESI, 2008; L’ADR nel sistema giuridico internazionale, in AAvv., Mediazione e conciliazione, Satura, 2011; La conciliazione a tutela dei diritti dei consumatori e degli utenti: la conciliazione amministrata in seno alle Camere di Commercio, in «Rivista Italiana di Conflittologia», X , Edizioni Labrys, 2010.


Videolabrys | Catalogo pubblicazioni | Distribuzione | Condizioni di vendita | Libri | DVD | E-book | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu